Olmo Campestre

Vengono qui inserite brevi schede tecniche relative alle essenze più comuni.
Regole del forum
- Tutte le schede riportate di seguito forniscono informazioni generali, ricordate che ogni pianta ha una storia ed una vita a sé stante in base al luogo in cui vive e alle avventure che trascorre per merito e causa nostra.
- Tutte le schede possono essere soggette a aggiornamenti o modifiche.
- N.B. Il terriccio e le percentuali suggerite, in alcune schede, sono informazioni indicative, modificate la percentuale dei composti basandovi sulle condizioni climatiche della vostra zona.
Avatar utente
ThetaSigma
Messaggi: 261
Iscritto il: 10/07/2011, 19:59
Località: L'Aquila

Olmo Campestre

Messaggioda ThetaSigma » 07/08/2011, 17:28

Image
Image


Informazioni generali
È un albero di media grandezza, potendo raggiungere altezze comprese tra i 2 ed 10 metri. Presenta foglie alternate, di forma ellittica e delle dimensioni di circa 3 centimetri in larghezza e 5 centimetri in lunghezza. Hanno margine dentellato e sono dotate di un breve picciolo. Hanno colore verde, che vira al giallo durante l'autunno, prima della caduta. La pagina inferiore è di colore grigio verde.
I fiori sono piccoli, unisessuali e dotati di petali verdastri. La fioritura avviene prima dell'emissione delle foglie, nel periodo a cavallo tra inverno e primavera compreso tra i mesi di febbraio e marzo.
Le radici sono molto estese e ramificate e si sviluppano in profondità.

Luogo d'origine: Europa continentale, Asia Mediterranea e America settentrionale.

Corteccia
I fusti giovani presentano una corteccia liscia e di colore grigio scuro. Con l'età la corteccia tende a desquamare formando dei solchi più o meno profondi in direzione verticale o orizzontale, formando delle placchette quadrangolari.

Esposizione
E' una pianta che richiede pieno sole tutto l'anno, con l'accortezza di proteggerla nei mesi di giugno, luglio ed agosto, nelle ore piu' calde. In inverno è importante proteggere in serra fredda i piccoli bonsai.

Rinvaso
Effettuare ogni 2 anni in primavera, utilizzando un 50% akadama, 30% terriccio universale, 20% sabbia.

Annaffiatura
Da eseguire frequentemente durante la stagione vegetativa ed in modo moderato in inverno, senza far asciugare mai il terreno.

Potatura
Agire a fine inverno.

Pinzatura
Va effettuata in primavera, accorciando i rametti; è possibile anche defogliare nella stagione estiva.

Fertilizzanti
Utilizzarli nel periodo del risveglio vegetativo, per il primo mese ogni 7 giorni, poi ogni 15 giorni fino a tarda estate.

Prevenzione
Applicare il larvicida nel mese di Febbraio; l'anticrittogamico a Marzo e l'insetticida tra Giugno ed Agosto.

Curiosità
Un tempo veniva usato come tutore della vite. Il legno di Olmo campestre, di buona qualità, facilmente lavorabile e resistente all'acqua, è usato per la costruzione di mobili, porte, pavimenti e nella produzione di compensato. Non è un buon combustibile. La pianta viene anche impiegata a scopo ornamentale in parchi e giardini.

Torna a “Specie (Essenze)”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite